Burrocacao – Fai da te

Idratante, unisex e indispensabile soprattutto nella stagione invernale… il balsamo labbra o burrocacao è tra i cosmetici più venduti ed apprezzati. Le nostre labbra hanno costantemente bisogno di cure per apparire morbide e sensuali, costituiscono una parte molto importante del viso. In commercio, per soddisfare le necessità dei consumatori, esistono numerosi marchi pieni zeppi di vasellina oppure di sostanze naturali. La prima tipologia è quella che vi sconsiglio vivamente, l’ingrediente in questione forma una specie di barriera che impedisce la normale traspirazione, inoltre, non è biodegradabile e secca ulteriormente la pelle portando ad una vera e propria dipendenza. Vi assicuro che ho molta esperienza a riguardo, prima di scoprire il mondo dell’ecobio mi sono affidata per anni ai famosi Labello. All’inizio mi trovavo bene, ero soddisfatta e poi sapete cosa accadeva? Soffrivo di disidratazione, necessitavo più di prima del burrocacao, ne avvertivo costantemente il bisogno e lo riponevo sempre in tasca. Non mancava mai! Studiando gli INCI capii che i petrolati fossero i principali responsabili di tutti questi pasticci e fu così che mi tuffai in acquisti consapevoli e green. Finalmente trovai la pace! Affinchè la vostra bocca vi ringrazi esistono due possibilità, leggere bene le formulazioni ed acquistare qualcosa che nutra realmente oppure optare per le preparazioni “fai da te” di cui sono tremendamente innamorata. State certi che sarete soddisfatti del risultato ed impiegherete pochissimi minuti. Quella che vi propongo oggi è una ricetta davvero semplice e alla portata di tutti.

Uno, due, tre… tutti in cucina per spignattare!!! ❤

263171lxlble1hnkhomemade-lip-buuuualm.jpg263171lxlble1hnk

Partiamo con la premessa che i contenitori più adatti per inserire il burrocacao sono le scatoline metalliche con coperchio (quelle delle caramelle), gli stick ormai vuoti dei rossetti o dei balsami labbra che avete usato in precedenza e i vasettini in plastica travelsize (da 10 mL o meno). Mi raccomando, lavateli per bene in modo da eliminare ogni  residuo del vecchio prodotto e qualsiasi impurità.

INGREDIENTI

  • 5 g di burro di cacao
  • 3 g di burro di karitè (oppure 2 g di cera d’api)
  • 2 g di olio di mandorle dolci
  • qualche goccia di olio essenziale (se non ce l’avete potete aggiungere una bustina di vanillina per dolci ed un pizzico di cannella, vi assicuro che il profumo sarà paradisiaco)
  • una goccia di vitamina E (facoltativa, se non ce l’avete state tranquilli)

In una pentola portate ad ebollizione l’acqua in modo da poter riporre al suo interno un pentolino e sciogliere a bagnomaria tutti gli ingredienti. Mi raccomando, mescolate bene per amalgamare, spegnete la fiamma e come tocco finale unite l’olio essenziale o il mix di vanillina e cannella che vi ho proposto precedentemente. Versate il composto nel contenitore che avete scelto, lasciate rapprendere a temperatura ambiente e trasferite la vostra creazione in frigorifero fino a quando non sarà ben solidificata. Il gioco è fatto!

NOTA BENE –  Non essendo presente acqua in questa preparazione il prodotto dura anche 6 mesi, se ben conservato. 😉

Alla prossima ricetta fai da te! Un bacione!

bold-watercolor-flower-clipart-blue-yellow-pink-8

katia-name-design10uyt

7 risposte a "Burrocacao – Fai da te"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...