Aceto di mele – Per capelli sani

L’aceto di mele è un prodotto alimentare conosciuto in tutto il mondo ma in molti non sanno che è anche un valido alleato di bellezza, specialmente per quanto riguarda la cura dei capelli. In commercio esistono tanti cosmetici che promettono di assicurare morbidezza e lucentezza ma pochi sono realmente efficaci. Se volete risparmiare soldini vale la pena prendere in considerazione questa alternativa completamente naturale che oltre ad agire in modo delicato apporta numerosi benefici. Quali sono?

  • Aiuta a riequilibrare il pH del cuoio capelluto senza danneggiarlo
  • Sigilla le cuticole dei capelli evitando la comparsa di doppie punte
  • Combatte la forfora e la dermatite seborroica grazie a proprietà antibatteriche ed antimicotiche
  • Aiuta a districare, ammorbidire e lucidare come un balsamo
  •  Stimola i follicoli piliferi e promuove la crescita sana dei capelli

Cosa aspettate? Continuate nella lettura per capire come sfruttare al meglio questo rimedio e guadagnarci in salute e bellezza. Buona lettura! ❤

vinaigre-de-cidre-7-astuces-pour-soulager-les-petits-maux

NOTA BENE Prima di procedere con la spiegazione dei modi di applicazione è bene consigliarvi di acquistare un tipo di aceto di mele 100% puro, meglio se organico perchè conserverà al meglio le proprie qualità (enzimi, pectine, oligoelementi, minerali…).

Prendete un litro abbondante di acqua (se è demineralizzata sarà il top perchè priva di calcare), aggiungete 2-3 cucchiai di aceto di mele aiutandovi con un imbuto. E’ importante non esagerare con le quantità altrimenti si rischia di ottenere un effetto contrario a quello desiderato. Dopo aver deterso i capelli con lo shampoo ed aver risciacquato gli ultimi residui di balsamo versate la miscela partendo dalla cute, facendola colare pian piano su tutte le lunghezze. Tamponate la vostra chioma con un asciugamano e procedete con il solito styling.

Immagino che molti di voi si stiano domandando: “E come si fa per la puzza di aceto?”. Posso garantirvi che l’odore svanisce in pochissimo tempo, sparisce del tutto quando i capelli saranno asciutti. Se proprio non riuscite a sopportare il sentore pungente di questo ingrediente potete aggiungere un po’ di succo di limone oppure optare per l’aceto di mele più delicato di quello di vino. Io, per esempio, delle volte diluisco nel mix anche qualche goccia di olio essenziale di lavanda. Così facendo non solo ottengo benefici a livello delle fibre capillari ma anche a livello olfattivo. 😉 Ripetete questo trattamento due volte a settimana per essere sempre al top.

bold-watercolor-flower-clipart-blue-yellow-pink-8

katia-name-design10uyt

4 risposte a "Aceto di mele – Per capelli sani"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...